Istituto Comprensivo "G. Parini" di Camposampiero

Scuole dell'Infanzia, primarie, secondaria di primo grado, punto erogazione CPIA

16^ CAMMINATA DI SOLIDARIETA’

Come nuovo direttivo del comitato genitori si è appena conclusa la nostra prima esperienza nell’organizzazione della consueta Camminata di Solidarietà svoltasi in occasione della ormai consueta Maratona di Sant’Antonio a cui hanno partecipato ragazzi delle elementari e delle medie di Camposampiero, ma per la prima volta abbiamo scelto di condividere questa esperienza anche con le scuole di Rustega! Si, anche i bambini dell’asilo e delle elementari, assieme ai genitori, della frazione hanno dato il loro contributo con una camminata di solidarietà svoltasi nel territorio di appartenenza a causa della difficoltà di  raggiungere Camposampiero per le strade chiuse per la maratona.

alt

alt

alt

alt

 

 

Una novità che ha raccolto i favori di molte famiglie e l’entusiasmo di moltissimi bambini che hanno così potuto gioire fin da subito nella camminata e successivamente a bordo strada “dando il five” ai maratoneti che passavano per Rustega, incitandoli e gasandoli! Lo stesso è avvenuto come di consueto a Camposampiero dove l’affluenza è stata massiccia rispetto alle scorse edizioni (il tempo ci ha sicuramente favorito) e anche in questo caso i ragazzi con i loro genitori al seguito si sono resi protagonisti a bordo strada con il passare degli atleti. Per entrambi i gruppi, Rustega e Camposampiero, ad attenderli dalla loro camminata c’era un gazebo dove è stato loro consegnato un sacchettino per rifocillarsi con un  panino, una pizzetta, una mela e una bottiglietta d’acqua. Non sono poi mancati i dolci, gentilmente offerti dalle mamme di alcuni dei ragazzi! Un giorno di vera festa! Nuove esperienze, nuova formula: quest’anno oltre ad avere coinvolto i ragazzi e genitori di Rustega abbiamo pensato di offrire loro anche un momento di gioco (che, non dimentichiamolo, rimane sempre anche un momento di crescita) che si è concretizzato con una piccola ma divertente caccia al tesoro, un momento di svago e di gioco un po’ alternativo dove i ragazzi hanno dato sfogo a tutta la loro immaginazione per poter raggiungere il tanto atteso premio finale di cui sono stati molto felici! Per noi del direttivo è stata una esperienza intensa a 360° in quanto non eravamo a conoscenza della gestione della macchina organizzatrice… A tal proposito dobbiamo distribuire i nostri più sentiti e sinceri ringraziamenti alle persone che ci hanno aiutato e guidato in questa nuova esperienza: l’amministrazione comunale, attraverso l’assessorato ai rapporti con gli enti, pubblica istruzione; l’ufficio cultura, scuola e  politiche giovanili;la segreteria scolastica delle scuole medie. Grazie a tutti i rispettivi responsabili ci hanno guidato giorno dopo giorno nella realizzazione di una giornata indimenticabile dedicata ai nostri figli, alla loro gioia, felicità e crescita. Un grazie anche ai genitori che si sono resi disponibili ad aiutarci nella giornata della camminata, chi in un modo chi nell’altro hanno anch’essi reso possibile la riuscita dell’iniziativa! Grazie alle mamme che hanno condiviso le loro abilità culinarie attraverso i loro dolci e le loro torte! E un grazie anche agli sponsor, a quelle attività produttive che ci hanno sostenuto chi con agevolazioni chi con offerte nel offrire ai nostri bambini un degno snack e i premi della caccia al tesoro! Grazie a tutti voi di vero cuore. E un grazie speciale va anche al Centro Villa San Francesco che con le medaglie fatte a mano dai loro ospiti hanno saputo regalare un sorriso ai nostri ragazzi! Io, Nicola, entrando a prendere le medaglie al Centro ho ritrovato una realtà “dimenticata”, che troppo spesso ignoriamo o ne dimentichiamo l’esistenza… A nome di tutto il direttivo del Comitato Genitori posso dire di essere davvero felice di avere contribuito, assieme all’amministrazione comunale, a dare un contributo di sostegno al Centro Villa San Francesco, affinché tutta la struttura possa continuare a dare il proprio aiuto a quelle persone e famiglie che necessitano di cure e attenzioni particolari. Non ci resta che ringraziarvi nuovamente tutti, ma tutti tutti, bambini compresi, e dire che vi aspettiamo ancora più numerosi il prossimo anno per la 17^ Camminata di Solidarietà!

NB:  ricordiamo che il ricavato delle camminate andrà a favore delle necessità e delle iniziative scolastiche.

NICOLA MAZZOLIN

SILVIA RIONDATO

MICHELA ZAMBELLO

FABIOLA MARCHETTO