Istituto Comprensivo "G. Parini" di Camposampiero

Scuole dell'Infanzia, primarie, secondaria di primo grado, punto erogazione CPIA

Home Oltre la scuola

E' partito il PIEDIBUS

altCari genitori e ragazzi, vi informiamo che l'Associazione Parini, di concerto con la scuola e l'amministrazione comunale, ha istituito per l'intero anno scolastico 2017/2018 il servizio Piedibus. Trattasi di genitori volontari che a turno accompagnano a scuola, tutti i giorni, i ragazzi aderenti.
Sono stati individuati tre percorsi che giungeranno al polo scolastico partendo da punti decentrati. Abbiamo iniziato il 2 ottobre 2017 per finire a maggio 2018. Qualora foste interessati, vi chiediamo di scrivere a 
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. per avere tutte le info in merito.
Un saluto.
L'Associazione Parini

Saluto dell'assessore regionale all'istruzione

Si pubblica sul link sottostante il saluto di inizio anno scolastico dell'assessore regionale all'istruzione Elena Donazzan.

leggi il saluto dell'assessore regionale

Gran Concerto di Natale

altMusicalMente Orchestra e Rotary Club Camposampiero presentano la seconda edizione del Gran Concerto di Natale del Camposampierese, a supporto dell'associazione AIUTISMO, che quest'anno si articolerà in tre esibizioni con la partecipazione di molteplici soggetti artistici del territorio:

Sabato 17 Dicembre ore 11, Teatro Ferrari: Gran Concerto Educational, percorso di approfondimento, confronto e spettacolo dedicato alle scuole secondarie di primo grado di tutti i comuni della federazione (scuola capofila I.C. Camposampiero) con concorso promosso da Rotary Club Camposampiero.

Sabato 17 Dicembre, ore 20.30, Teatro Ferrari: Gran Concerto di Natale aperto al pubblico

Domenica 18 Dicembre ore 17, Teatro Moro di Piombino Dese: Gran Concerto di Natale aperto al pubblico

Presentazione libro sulla storia della scuola elementare "Battisti"

altMartedì 13 dicembre 2016 alle ore 18.00 si terrà la presentazione del libro sulla storia della scuola “C.Battisti” di Camposampiero scritto dall’insegnante Giuseppe Criscenti (edizioni Bertato, 2016) presso la Sala Filarmonica del comune di Camposampiero. Si ricorda che il ricavato della vendita contribuirà ad arricchire l'Offerta Formativa dell'Istituto Comprensivo. Tutti gli alunni, i docenti, il personale della scuola, le famiglie degli alunni, i cittadini sono invitati.

4 NOVEMBRE - Per l'Unità nazionale

alt

In occasione della festa delle Forze armate e dell’Unità nazionale, l’Istituto Comprensivo Parini, in collaborazione con l'Amministrazione comunale e le associazioni dell'Assoarma ha organizzato la celebrazione ufficiale che si è svolta domenica 6 novembre:

  • Camposampiero, alzabandiera in piazza Castello, deposizione delle corone d’alloro al Monumento ai caduti, esibizione di canti da parte degli alunni della Scuola Primaria C. Battisti e Santa Messa nella Chiesa dei S.S. Pietro e Paolo in suffragio dei Caduti di tutte le guerre;
  • Rustega, sul piazzale della Chiesa, esibizione di canti da parte degli alunni della Scuola Primaria G. Ungaretti e deposizione corona alle Lapidi dei Caduti di tutte le Guerre presso il cimitero.

Tutti gli alunni che hanno partecipato, accompagnati dai loro genitori, erano emozionati e hanno intonato l'Inno d'Italia con particolare commozione. La pioggia d'autunno ha sottolineato con un po' di malinconia la tristezza del ricordo dei caduti.

Libro sulla Storia della scuola elementare Battisti di Camposampiero

altIl libro sulla storia della scuola elementare "Cesare Battisti" di Camposampiero, a cura dell'ins.te Giuseppe Criscenti, è disponibile, per chi fosse interessato all'acquisto, presso l'ufficio protocollo della segreteria dell'Istituto Comprensivo. Il libro sarà presentato martedì 13 dicembre in sala Filarmonica a Camposampiero.

IL PENTOLINO DI ANTONINO - autrice: Giannotta Noemi II D sc. secondaria

altAntonino è un bambino a cui un giorno è caduto in testa un pentolino e da allora non è più come gli altri.

Questo recipiente diventa penoso e imbarazzante in quanto se lo deve trascinare dietro e lo rende vistosamente diverso agli occhi della gente.  

Finché un giorno Antonino non incontra la signora Margherita che gli spiega che anche lei, come tutti, ha il suo pentolino, anche se meno ingombrante.